Crea sito

Installare una macchina virtuale su Mac OSX usando Parallels

Ecco un mio breve video-tutorial “Come installare una macchina virtuale su Mac” per tutti i (più o meno felici) possessori Apple che devono lavorare con strumenti CAT o software per Windows.
In pochi minuti ho cercato di sintetizzare quel poco che ho imparato con l’esperienza: perdonate le imprecisioni, non sono un informatico ma un interprete e traduttore professionista che cerca di mettere a disposizione le proprie conoscenze. Enjoy!

 

Pubblicato in Senza categoria

Servono intelligenza e ‘huevos’ ma anche tanti attributi

La scorsa settimana si è tenuto il derby di Milano a San Siro, per la cronaca, uno dei più scialbi e meno attesi degli ultimi anni. Per prepararsi all’evento, le due squadre hanno organizzato una serie di conferenze stampa con giocatori e staff tecnico. Vi parlerò di quella a cui ho lavorato, la conferenza stampa di Gary Medel, centrocampista cileno dell’Inter, alla Pinetina di Appiano Gentile. Leggi altro ›

Pubblicato in Senza categoria

Alla Children’s Book Fair di Bologna

Martedì ho lavorato alla Bologna Children’s Book Fair, un evento davvero unico nel suo genere.

Ecco alcune foto: Leggi altro ›

Pubblicato in Senza categoria

Perché far parte di un’associazione di interpreti e traduttori

LogoColorNoText

Benritrovati!

Come avrete visto in una sezione di questo sito, faccio parte di due associazioni professionali. Sono infatti Socio Candidato di Assointerpreti (gruppo Toscana) e Consigliere nel Comitato Direttivo di TradInFo.

 

 

Spesso e volentieri sento alcuni colleghi che si chiedono: perché entrare a far parte di un’associazione? Che vantaggi può darmi?

Prima di tutto, ai sensi della Legge n.4/2013 in tema di professioni non organizzate in ordini o collegi, le associazioni professionali che rispettano i requisiti di legge possono rilasciare l’attestato di qualità dei servizi dell’interprete/traduttore professionista in conformità anche con la norma UNI EN ISO di riferimento.

Ma è un altro il vero valore aggiunto: fare networking con colleghi e scambiare esperienze, opinioni e punti di vista sulla professione in generale e su alcuni aneddoti particolari oltre a poter imparare come gestire alcuni rapporti di lavoro con clienti diretti e agenzie. Il mercato è una vera e propria giungla, meglio farsi trovare preparati 🙂

Pubblicato in Senza categoria

Viaggio in Bahrain, Qatar e Giordania. L’eleganza sussurrata dello sceicco.

Ciao a tutti!

La scorsa settimana ho avuto la fortuna di fare una trasferta di lavoro per un’azienda italiana: un bel viaggio itinerante tra Bahrain, Qatar e Giordania.

Cominciamo dunque col il Bahrain, che molti di voi conosceranno principalmente per il Gran Premio di Formula 1 che si disputa da alcuni anni a questa parte. La cosa che salta subito all’occhio è che si tratta di un paese in costruzione, infatti, a parte l’Area Diplomatica di Manama, ci sono una miriade di gru e cantieri, specialmente ad Amwaj Island, un’isola artificiale che diventerà una città per facoltosi piena di ville, residence, hotel di lusso e amenità varie. Ah, cosa molto importante: c’era un bel sole in quei giorni, è vero, ma tirava un bel venticello freddo. Certo, sempre meglio che andarci d’estate con 45 gradi e l’80% di umidità 🙂

La moschea più grande del Bahrain

La moschea più grande del Bahrain

Piccolo scorcio dello Skyline di Manama

Piccolo scorcio dello Skyline di Manama

La Lagoona di Amwaj Island, luogo costellato di ristoranti e locali vari

La Lagoona di Amwaj Island, luogo costellato di ristoranti e locali vari

Il nuovissimo Hotel Rotana a 7 stelle e la zona in costruzione di Amwaj Island

Il nuovissimo Hotel Rotana a 7 stelle e la zona in costruzione di Amwaj Island

La marina di Amwaj Island

La marina di Amwaj Island

 

Da lì siamo andati direttamente a Doha, capitale del Qatar. Doha è una vera e propria cattedrale nel deserto, una città imponente, piena di palazzi ultramoderni dal design molto ricercato, insomma, è un po’ come stare in una Manhattan senza metropolitana e con edifici dalla forma particolare.

 IMG_20141204_103724

IMG_20141204_103728

IMG_20141204_103742

IMG_20141204_105350

Ma la vera chicca è stata la mattina con la visita a casa dello sceicco Faisal bin Qassim Al Thani, a capo di numerosissimi progetti in Qatar. Siamo stati ricevuti nella sua Majilis, ovvero, l’edificio in cui vengono ricevuti e intrattenuti gli ospiti. Inutile commentare lo sfarzo e il lusso di questi saloni con poltrone e divani di alto pregio, tappeti persiani morbidissimi e pelli di animale e trofei di caccia ovunque. Ma la cosa migliore è stata vedere fuori nel suo “giardino” un paio di ghepardi legati ad un albero. Alla fine della trattativa con lo sceicco uno della delegazione ha menzionato tali animali, e il buon Faisal ha chiesto ai suoi inservienti di portarceli:

 

10846005_10152594121211843_2720275712733894431_n

10848062_10152594120766843_2026717818882307958_n

Dopo aver salutato lo sceicco, i ghepardi, lo skyline di Doha e il Qatar, siamo partiti alla volta di Amman, Giordania. La prima cosa che salta all’occhio è che è un paese completamente diverso rispetto ai due di prima, con una storia be radicata e un’architettura più di stampo mediorientale. Si tratta anche di un paese più liberale, in cui musulmani, cristiani ed ebrei convivono piuttosto pacificamente. Nei tre giorni in questo paese, abbiamo avuto modo di dare una breve occhiata ad Amman (la capitale, conta quasi 6 milioni di abitanti, di cui molti sono esuli siriani) e ad Aqaba (città sul Mar Rosso in forte espansione). Dei tre paesi la Giordania è sicuramente quello in cui si respira un’atmosfera più autentica e in cui la storia è un elemento importante della cultura.

IMG_20141205_101021

IMG_20141207_103354

IMG_20141206_103837

IMG_20141206_135410

(Purtroppo per il poco tempo a disposizione le foto sono poche e sono quel che sono).

Pubblicato in Senza categoria

Interpretazione Live a Teleromagna, ovvero c’è un cestista afroamericano alto due metri che parla pisano.

Come alcuni di voi sapranno, mi capita spesso di lavorare per la redazione di forlibasket.it nella trasmissione Panorama Basket che va in onda il martedì sera dai mitici “studios” di Teleromagna.

 

IMG_20141111_203048

“In televisione la stanza sembra più grande”

Leggi altro ›

Pubblicato in Senza categoria

Il babelfish e la traduzione automatica

«Il Babelfish è piccolo, giallo, ricorda una sanguisuga ed è forse la cosa più strana dell’universo. Si ciba dell’energia delle onde cerebrali, assorbendo frequenze inconsce ed espellendo una matrice di frequenze consce verso i centri cerebrali del linguaggio. La conseguenza pratica è che se ve ne ficcate uno nell’orecchio, comprenderete istantaneamente qualunque cosa, in qualunque lingua.»

Pesce_di_Babele

Leggi altro ›

Pubblicato in traduzione

Sottotitoli alla pagina 777 del Televideo…

Buonasera a tutti,
tra i vari incarichi che ricevo regolarmente c’è sottotitolaggio di highlights e notizie riguardanti il mondo del basket.

 

screen

pure in Eurolega festeggiano Halloween

 

Una delle prime domande che ci si pongono è: ma che programmi devo usare??? La risposta è sempre la stessa: dipende da cosa ti viene chiesto e da che piattaforma usi.

Leggi altro ›

Pubblicato in Senza categoria

Funny moments nell’interpretazione per il calcio

Ciao a tutti,

oggi volevo farvi vedere alcuni video divertenti (per chi li guarda, un po’ meno per l’interprete che ci si ritrova) riguardanti il mondo dell’interpretazione nel calcio.

Il primo è un evergreen, Alberto Malesani ai tempi del Panathinaikos, in Grecia. Ci hanno provato a contare le volte che nomina l’organo maschile, ma dopo 2/3 minuti, scientificamente, si perde il conto. Applausi a scena aperta per la professionalità dell’interprete che si sorbisce tutto lo sbrocco dell’allenatore di Verona. (Volevo mostrare questo al convegno, ma era troppo…)

(Ricordatevi di ringraziare mister Varidoianis nel frattempo)

Leggi altro ›

Pubblicato in Senza categoria

Da tradinfo.org: “Presidenti futurabili: Francesco D’Arcangeli”

Pubblico volentieri sul mio spazio il post di Francesco D’Arcangeli, presidente di Tradinfo, sul blog dell’associazione in seguito alla conclusione del convegno “Da laureati a professionisti… E oltre!” tenuto a Forlì il 24 e 25 ottobre per il decimo anniversario dell’associazione Tradinfo. Il link al post originale: http://www.tradinfo.org/it/blog/presidenti-futurabili-francesco-darcangeli/

Leggi altro ›

Pubblicato in Senza categoria